Avvocato e procuratore – Tenuta albi – Registro dei praticanti procuratori – Iscrizione ultrasettennale del Registro dei praticanti privi di patrocinio o provvisti del certificato di compiuta pratica – Cancellazione del consiglio dell’ordine – Legittimità – Sussiste.

È legittima la cancellazione dal registro dei praticanti procuratori legali, posta in essere del consiglio dell’ordine nell’ipotesi di iscrizione ultrasettennale del praticante senza patrocinio e provvisto del certificato di compiuta pratica. Secondo il disposto dell’art. 4, comma 3, del r.d. 22 gennaio 1934, n. 37, infatti, nel caso di interruzione della pratica per un periodo […]

Read More &#8594

Avvocato e procuratore – Tenuta albi – Registro dei praticanti procuratori – Iscrizione ultrasettennale del Registro dei praticanti privi di patrocinio o provvisti del certificato di compiuta pratica – Cancellazione del consiglio dell’ordine – Legittimità – Sussiste.

È legittima la cancellazione dal registro dei praticanti procuratori legali, posta in essere del consiglio dell’ordine nell’ipotesi di iscrizione ultrasettennale del praticante senza patrocinio e provvisto del certificato di compiuta pratica. Secondo il disposto dell’art. 4, comma 3, del r.d. 22 gennaio 1934, n. 37, infatti, nel caso di interruzione della pratica per un periodo […]

Read More &#8594

Avvocato e procuratore – Tenuta albi – Registro dei praticanti procuratori – Iscrizione ultrasettennale del Registro dei praticanti privi di patrocinio o provvisti del certificato di compiuta pratica – Cancellazione del consiglio dell’ordine – Legittimità – Sussiste.

È legittima la cancellazione dal registro dei praticanti procuratori legali, posta in essere del consiglio dell’ordine nell’ipotesi di iscrizione ultrasettennale del praticante senza patrocinio e provvisto del certificato di compiuta pratica. Secondo il disposto dell’art. 4, comma 3, del r.d. 22 gennaio 1934, n. 37, infatti, nel caso di interruzione della pratica per un periodo […]

Read More &#8594

Avvocato e procuratore – Tenuta albi – Domanda di iscrizione nell’Albo degli avvocati – Rigetto – Mancata audizione dell’interessato – Nullità della delibera del consiglio dell’ordine – Sussiste.

Deve essere annullata la deliberazione del consiglio dell’ordine con la quale si è deliberato il rigetto della domanda di iscrizione nell’Albo degli avvocati, senza sentire preventivamente il procuratore legale richiedente. Anche se l’art. 24, 4 comma, del r.d.l. 27 novembre 1933, n. 1578, prevede l’obbligo della previa audizione dell’istante soltanto se il rigetto della domanda […]

Read More &#8594

Avvocato e procuratore – Norme deontologiche – Rapporti con la parte assistita – Obbligo di informazione nei confronti del cliente – Violazione – Responsabilità disciplinare – Sussiste.

L’avvocato che omette di informare il cliente dell’esatto risultato anche positivo di un giudizio, indicandogli, con il dovuto rendiconto, le ragioni di credito per capitale, interessi, spese, diritti e onorari, viola il dovere della correttezza e diligenza. È principio deontologico, infatti, che un professionista, come mandatario nell’esercizio di un’attività intellettuale, sia tenuto al rispetto dei […]

Read More &#8594

Avvocato e procuratore – Norme deontologiche – Rapporti con la parte assistita – Patrocinio di due soggetti in conflitto di interessi meramente potenziale – Assunzione da parte dello stesso procuratore legale – Rilevanza in sede disciplinare – Necessità in concreto del conflitto di interessi – Sussiste.

L’assunzione da parte dello stesso procuratore legale, del patrocinio, in procedimenti connessi, di due soggetti in conflitto di interessi potenziale non comporta di per sé la violazione dei principi deontologici. Per potersi affermare la responsabilità disciplinare del professionista è necessario l’accertamento in concreto del suindicato conflitto di interessi (nella fattispecie è stato escluso il conflitto […]

Read More &#8594

Avvocato e procuratore – Procedimento disciplinare – Ricorso al Consiglio nazionale forense – Ricorso depositato direttamente al Consiglio nazionale forense – Inammissibilità – Sussiste.

L’impugnazione avverso una decisione del consiglio dell’ordine, deve essere proposta mediante ricorso da depositarsi, a norma dell’art. 59 r.d. 22 gennaio 1934 n. 37, al consiglio dell’ordine locale. Deve ritenersi pertanto inammissibile il ricorso presentato non già al consiglio dell’ordine, ma direttamente al Consiglio nazionale forense. (Dichiara inammissibile ricorso avverso decisione C.d.O. di Roma del […]

Read More &#8594

Avvocato e procuratore – Tenuta albi – Registro dei praticanti procuratori – Abilitazione provvisoria al patrocinio avanti le preture – Termine di decorrenza del sessennio – Scelta del termine da parte del praticante – Inammissibilità – Sussiste.

Il termine iniziale di decorrenza dei sei anni, nei quali il praticante procuratore legale può essere autorizzato all’esercizio del patrocinio avanti le preture, si computa dal primo giorno del secondo anno successivo alla iscrizione dell’interessato nel registro dei praticanti. Deve, di conseguenza, escludersi la possibilità che tale momento possa essere rimesso alla scelta soggettiva del […]

Read More &#8594

Avvocato e procuratore – Procedimento disciplinare – Ricusazione dell’intero consiglio dell’ordine – Inammissibilità – Sussiste.

Nell’ambito del procedimento disciplinare a carico di coloro che esercitano la professione forense, non è possibile per l’incolpato chiedere la ricusazione dell’intero consiglio dell’ordine. Tale istituto, infatti, avendo natura personale ed individuale, non può che riguardare il singolo o i singoli consiglieri, e non può investire collettivamente un intero consiglio dell’ordine poiché, in tal modo, […]

Read More &#8594

Avvocato e procuratore – Norme deontologiche – Rapporti con i colleghi – Mancata attesa del collega di controparte in udienza per la trattazione della causa – Rilevanza deontologica – Sussiste.

L’attendere il collega di controparte per la trattazione della causa, ovviamente entro limiti di ragionevolezza, costituisce un preciso obbligo di lealtà e correttezza, la cui lesione integra un comportamento deontologicamente sanzionabile. (Rigetta ricorso avverso decisione C.d.O. di Ancona del 22 giugno 1992). Consiglio Nazionale Forense (pres. f.f. Landriscina, rel. Pennetta), sentenza del 5 dicembre 1994, […]

Read More &#8594