Il COA di Vibo Valentia chiede di sapere se l’avvocato cancellato dall’albo per perdita del requisito della condotta irreprensibile a seguito di condanna penale e successivamente reiscritto a seguito della riabilitazione, possa cumulare i periodi di anzianità ai fini dell’iscrizione nell’elenco degli avvocati ammessi al patrocinio a spese dello Stato.

Il costante orientamento del CNF in sede consultiva (cfr. ex multis i pareri nn. 33/2023, 57/2018, 40/2017, tutti reperibili e consultabili all’indirizzo www.codicedeontologico-cnf.it) consente – ai fini del computo dell’anzianità anche in relazione all’iscrizione nell’elenco dei difensori abilitati al patrocinio a spese dello Stato – di cumulare diversi periodi di iscrizione, ferma restando l’ovvia detrazione del periodo o dei periodi in cui l’avvocato è stato cancellato.

Consiglio nazionale forense, parere n. 11 del 19 aprile 2024

Classificazione

- Decisione: Consiglio Nazionale Forense, parere n. 11 del 19 Aprile 2024
- Consiglio territoriale: COA Vibo Valentia, delibera (quesito)
Prassi: pareri CNF

Related Articles

0 Comment