Procedimento disciplinare avanti al Consiglio territoriale: gli atti di interruzione della prescrizione

La prescrizione dell’azione disciplinare è interrotta dall’atto di apertura del procedimento, dalla formulazione del capo di incolpazione, dal decreto di citazione a giudizio per il dibattimento, dalla sospensione cautelare, e comunque da tutti gli atti procedimentali di natura propulsiva (esempio: atti di impugnazione), o probatoria (esempio: interrogatorio dell’avvocato sottoposto al procedimento), o decisoria.

Consiglio Nazionale Forense (pres. Masi, rel. Di Campli), sentenza n. 141 del 23 settembre 2022

Classificazione

- Decisione: Consiglio Nazionale Forense, sentenza n. 141 del 23 Settembre 2022 (respinge) (censura)
- Consiglio territoriale: CDD Venezia, delibera n. 5 del 12 Gennaio 2018 (censura)
Giurisprudenza CNF

Related Articles

0 Comment